Home > Il sottomarino del capitano nemo

Il sottomarino del capitano nemo

Il sottomarino del capitano nemo

Dopo uno scontro con la fregata , l'urto del sommergibile causa la caduta in mare del professor Arronax, naturalista francese, del suo domestico Conseil e del fiocinere Ned Land. Una volta a bordo si troveranno al cospetto del comandante del "Nautilus". Nemo, dopo alcune esitazioni, decide di ospitarli permanentemente nella sua nave, ma non permette loro che tornino a terra, per paura che rivelino la sua esistenza. Egli rifiuta ogni regola che non sia imposta da lui stesso: Ho rotto con la società intera, per ragioni che io solo ho il diritto di giudicare.

Quindi, non ubbidisco alle sue regole; e chiedo che non le invochiate mai davanti a me! I tre protagonisti, ad esempio, partecipano ad una battuta di caccia, o meglio, ad un'escursione nelle foreste sottomarine di Crespo, nel Pacifico, indossando speciali scafandri, abbattendo durante l'escursione una foca con un colpo di uno speciale fucile elettrico, inventato dal Capitano Nemo. Arrivati nell'arcipelago asiatico-oceanico, sfuggono ad una tribù di selvaggi antropofagi.

Proseguendo fino ai mari indiani, compiono un'altra escursione sottomarina durante la quale fanno visita ad una perla gigante, custodita in un'ostrica altrettanto grande dal Capitano Nemo; quest'ultimo, aiutato da Ned Land, salva un giovane pescatore indiano di perle da uno squalo, usando un coltello. Il Nautilus supera il Canale di Suez prima della sua apertura ufficiale, attraversando in immersione un tunnel scoperto dal Capitano Nemo, per poi giungere nel Mediterraneo.

A differenza di Aronnax e Conseil, Ned Land non è interessato alle scoperte scientifiche, ma pianifica una fuga notturna durante il tragitto nell'Atlantico. Tuttavia, al momento stabilito, il Capitano Nemo incrocia Aronnax, impedendo l'attuazione della fuga. Insieme escono con gli scafandri per un'escursione. Il Nautilus prosegue il suo viaggio fino ad arrivare al Polo sud , dove per poco non rimane incagliato nel ghiaccio. Mentre fa ritorno a Nord, il sottomarino viene assediato da calamari giganti, sfuggendo dopo un'aspra lotta alle terribili creature, e poi salva delle balene da un attacco di capodogli, usando lo stesso Nautilus come arma.

Il Capitano Nemo appare come un uomo geniale, ma allo stesso tempo oscuro e misterioso. Afferma di aver rinunciato alla società degli uomini e di aver tagliato qualsiasi legame con la terraferma. Mostra inoltre un odio implacabile nei confronti di una particolare nave, di cui riconosce la "nazione" senza vederne la bandiera, affondandola con violenza per vendicare la sua famiglia, definendosi un oppresso e lasciando tutto il resto al mistero si tratta di una nave britannica, come si vedrà poi nel seguito; nel manoscritto originale il romanzo doveva mostrare la nave come battente bandiera russa.

Ned Land ne approfitta per organizzare un nuovo tentativo di fuga, utilizzando il "canotto" del Nautilus, quando il sottomarino viene improvvisamente risucchiato dal terribile gorgo del Maelström , vicino alle coste della Norvegia. Nemo è assorto in sé stesso dopo aver distrutto una nave nemica, ed è in preda ai rimorsi per la morte di alcuni suoi marinai, oltre che dei nemici stessi dopo un duro scontro verbale seguito al rimprovero di Arronax ; affranto anche dal dolore del ricordo per la morte della sua famiglia, non si accorge dei fuggiaschi.

Scaraventati fuori dalla nave, i tre fuggitivi, a causa della furia del mare, perdono conoscenza e si risvegliano, sani e salvi, nella capanna di un pescatore in una delle isole Lofoten , in attesa di poter fare ritorno in Francia. La sorte di Nemo rimane oscura e la sua identità affidata ad un manoscritto che egli afferma di voler lasciare alla deriva tra le onde, anche se Arronax si augura che sia sopravvissuto per dedicarsi all'attività scientifica, abbandonando quella di giustiziere.

Alcuni reduci della guerra civile americana naufragano su un'isola sperduta, da loro battezzata isola Lincoln, dove vengono misteriosamente aiutati a sopravvivere e salvati da numerose insidie. Alla fine, dopo numerose peripezie, il segreto dell'isola viene rivelato: Il Capitano Nemo, ormai anziano e malato, ultimo sopravvissuto del suo equipaggio, ha soccorso gli eroi, ha fatto ritrovare la cassa, affondato la nave pirata con una torpedine e ucciso i pirati con il suo fucile elettrico. Nemo confessa la storia della sua vita la sua identità di nobile indiano in lotta contro il colonialismo britannico , consegna loro il manoscritto autobiografico e racconta di averli aiutati per fare ammenda dei suoi precedenti crimini gli assalti e la morte dei marinai nemici a scopo di vendetta , chiedendo e ottenendo un'assoluzione da Cyrus Smith, uno dei naufraghi; mostra anche un certo disappunto contro Arronax, che aveva rivelato l'esistenza del Nautilus al mondo, dopo il ritorno in Francia, anche se riconosce che egli non era vincolato da alcun giuramento; infine, in pace con sé stesso, muore di vecchiaia ed il Nautilus viene affondato per essere la sua tomba, nella caverna che loro soprannomineranno la "grotta di Dakkar".

L'isola esplode in un'eruzione vulcanica e i naufraghi, pur avvertiti da Nemo, si ritrovano su un piccolo scoglio, ultimo resto della Granite House e divenuto monumento funebre al defunto capitano Nemo. Vengono quindi salvati dal Duncan, il panfilo di Lord Glenarvan su cui hanno navigato i protagonisti de I figli del capitano Grant ; questo è tornato per raccogliere Ayrton, ed è venuto a cercare i naufraghi a seguito di un messaggio lasciato sull' isola Tabor da Nemo. A causa della redazione e delle censure di Hetzel all'opera di Verne, o per errori di Verne stesso o incomprensioni con l'editore, vi sono alcune incongruenze nella vita di Nemo, che rendono alcuni aspetti della sua storia misteriosi o cronologicamente confusi.

Verne non corresse la prima parte del romanzo, ormai uscita, cosicché resta difficile identificare Nemo come un sovrano indiano che combatte principalmente per patriottismo e non solo per rivalsa sarebbe impossibile senza la rivelazione finale de L'isola misteriosa , mentre sarebbe più semplice se fosse un nobile polacco che vuole principalmente una vendetta personale per la sua famiglia, come era nelle intenzioni dello scrittore; difatti è rappresentato come un europeo nella maggior parte delle riduzioni cinematografiche tranne in tre, in cui appare come un vero indiano: Non presenta mai caratteristiche tipiche da indiano, anche se con cultura europea per aver studiato all'estero, ma appare europeo in tutto e per tutto.

In particolare:. In ambito cinematografico Nemo è stato interpretato da Allen Holubar in Ventimila leghe sotto i mari di Stuart Paton , un film del ; James Mason Nella più celebre trasposizione quella Disney del , Nemo James Mason è uno scienziato europeo che si è ribellato alle potenze mondiali, in particolare a una nazione dove lavorava, per non voler loro rivelare le sue ricerche sull' energia nucleare.

Come rappresaglia la moglie e il figlio sono stati internati in un campo di concentramento , torturati e uccisi. Da allora Nemo mira alla vendetta contro il mondo intero, ma in particolare contro "quella maledetta nazione". Viene detto che è un agente dei Capellani, una delle due fazioni extraterrestri e nel contesto del romanzo la meno etica in lotta per il controllo della Terra e di tutti gli esemplari rimasti di tecnologia extraterrestre. Come suggerito dal titolo, Phileas Fogg è un agente dell'altra fazione, gli Eridaniani. Inoltre viene suggerito che esista più di un Capitano Nemo, uno dei quali sarebbe Moriarty , la nemesi di Sherlock Holmes. Compare anche nell' anime Nadia - Il mistero della pietra azzurra e nel fumetto La Lega degli Straordinari Gentlemen di Alan Moore Moore è autore anche di V for Vendetta il cui protagonista ha qualche tratto in comune con Nemo: Il personaggio del pesce pagliaccio Nemo nel film Alla ricerca di Nemo , della Disney- Pixar , prende nome da lui.

Le avventure di gioventù del capitano Nemo sono raccontate nella serie Nemo di Davide Morosinotto. Il famoso faccia a faccia tra Nemo e il calamaro gigante in Ventimila leghe sotto i mari. Il Nautilus è progettato e comandato dal Capitano Nemo , ricco ex principe indiano e valente ingegnere. I suoi motori fanno uso di elettricità impiegando batterie di sodio - mercurio e la ciurma raccoglie le sue razioni dal fondale dell' oceano. L'imbarcazione si compone di due scafi , uno esterno e uno interno, separati da compartimenti stagni, ed è in grado di raggiunge la velocità di 50 nodi. Ecco come lo descrive lo stesso Capitano Nemo:.

È un cilindro molto allungato a punte coniche. Si avvicina sensibilmente alla forma di un sigaro, forma già adottata a Londra per molte costruzioni marine. La lunghezza di questo cilindro, da un capo all'altro, è esattamente di settanta metri e la sua larghezza massima è di otto metri. Le due misure che vi ho dato vi permetteranno facilmente di ottenere, con un semplice calcolo, la superficie e il volume del Nautilus. Una volta immerso completamente sposta I vari pezzi vengono poi assemblati dagli uomini di Nemo su di un'isola deserta. A causa dei suoi attacchi alle navi, cui perfora e squarcia lo scafo sotto il livello dell'acqua servendosi di un rostro, l'opinione pubblica lo scambia per un mostro marino lo stesso Aronnax, scartando l'ipotesi che sia un manufatto, ritiene si tratti di un enorme narvalo.

Ne L'isola misteriosa , vengono aggiunti un certo numero di dettagli alla descrizione del Nautilus , soprattutto la sua capacità di lanciare siluri , una caratteristica assai profetica assente in Ventimila leghe sotto i mari. Alla fine di Ventimila leghe sotto i mari , il Nautilus viene inghiottito in un maelström un gigantesco vortice d'acqua.

Come si verrà a sapere poi, riesce a salvarsi, venendo ritrovato in una grotta dell' L'isola misteriosa. Con l'esplosione dell'isola di Lincoln, il sottomarino diventa la bara del Capitano Nemo. La silhouette del Nautilus in lontananza nonostante sia ben descritto nel testo, non è stato ritratto molto esplicitamente nelle illustrazioni. Oltre alla sua apparizione originale in Ventimila leghe sotto i mari e L'isola misteriosa , il Nautilus compare anche in molte altre opere, tra cui:.

Capitano Nemo - Wikiwand

Il sottomarino del Capitano Nemo Soluzioni Questa pagina ti aiuterà a trovare tutte le risposte di CodyCross di tutti i livelli. Attraverso i Trucchi e le Soluzioni che. Viaggiamo con la fantasia all'interno del Nautilus, il mitico sommergibile guidato dal Capitano Nemo nel libro "Ventimila Leghe Sotto i Mari" di Jules Verne. Scopri le soluzioni qui: CodyCross Il sottomarino del Capitano Nemo in italiano. Ho trovato tutte le risposte e le condivido con te. Tutti i gruppi. Il Nautilus è un immaginario sottomarino ideato e comandato dal Capitano Nemo nei romanzi Con l'esplosione dell'isola di Lincoln, il sottomarino diventa la bara del Capitano Nemo. Il Capitano Nemo e il Professor Aronnax discutono i. Nemo è il misterioso capitano e costruttore del Nautilus, un formidabile sottomarino: apparentemente uno scienziato ed esploratore misantropo ed eccentrico. Il capitano Nemo (dal latino "nessuno", un'allusione alla risposta data da Ulisse a Polifemo Nemo è il misterioso capitano e costruttore del Nautilus, un formidabile sottomarino: . Dopo qualche mese però la vita dentro al sottomarino diventa monotona: il Capitano Nemo si chiude sempre più in sé stesso e i protagonisti. Soluzioni per la definizione *Il sottomarino del Capitano Nemo* per le parole crociate e altri giochi enigmistici. Le risposte per i cruciverba che iniziano con le.

Toplists